Diritti Umani, diritti civili, giustizia sociale

Scomparso Jack Ma, il fondatore di Alibaba

Gen 7 2021

Il miliardario Jack Ma, fondatore e CEO di Alibaba, non si vede da 2 mesi. Ecco cosa è successo ad altri uomini d’affari cinesi che sono misteriosamente scomparsi dopo aver contestato i regolatori.

di Allana AktarBusiness insider

Yahoo Finance ha riferito che Jack Ma, il miliardario cinese che ha fondato Alibaba e Ant Group, non è stato visto pubblicamente da più di due mesi.

David Faber della CNBC ha riferito martedì mattina che Jack Ma è “meno visibile, intenzionalmente”, ma che l’uomo d’affari non è scomparso.

• Alla fine dell’anno scorso, le autorità di regolamentazione cinesi hanno avviato un’indagine antitrust su Alibaba e introdotto regolamenti che hanno fermato l’offerta pubblica iniziale di Ant Group.

• Anche altri importanti uomini d’affari, come Ren Zhiqiang, un magnate immobiliare in pensione, e Xiao Jianhua, un gestore patrimoniale, sono scomparsi dopo aver affrontato le critiche dei regolatori cinesi.

Il miliardario cinese e fondatore di Alibaba Jack Ma è stato notevolmente assente dalla vita pubblica.

Yahoo Finance ha riferito domenica che Jack Ma non era stato visto pubblicamente da più di due mesi. Ma ha mancato un’apparizione a novembre in un talent show televisivo da lui fondato. Un altro dirigente di Alibaba ha sostituito Ma e il sito web dello spettacolo ha rimosso la sua foto, ha riferito The Telegraph.

David Faber della CNBC ha riferito martedì mattina che Ma è “meno visibile, intenzionalmente”, ma non è scomparso.

I regolatori cinesi hanno recentemente aperto un’indagine antitrust su Alibaba, il gigante dell’e-commerce di Ma. Ant Group, la società di servizi finanziari di Ma, ha attirato l’ira delle banche cinesi che l’hanno accusato di aver rubato loro affari. Il paese ha introdotto regolamenti a novembre che hanno fermato l’offerta pubblica iniziale di Ant Group.

Ant Group e Alibaba non sono stati immediatamente disponibili per un commento.

Secondo quanto riferito, Ma ha criticato i regolatori finanziari globali in una conferenza a Shanghai alla fine di ottobre, definendoli un “club per anziani” inadatto a sovrintendere all’innovazione tecnologica cinese. Duncan Clark, presidente della società tecnologica con sede a Pechino BDA China, ha ipotizzato che a Ma sarebbe stato intimato di “stare zitto” a causa delle nuove regole, ha riferito Reuters.

Mentre potrebbe essere che Ma cerchi di rimanere lontano e non farsi vedere in pubblico durante le indagini, la sua assenza ricorda altri uomini d’affari cinesi che sono scomparsi dopo aver combattuto con i regolatori.

Leggi anche Sta arrivando la Seconda Guerra Fredda

Ren Zhiqiang, un magnate immobiliare in pensione, è uscito dal radar a marzo dopo aver accusato il Partito Comunista di aver gestito male la pandemia di coronavirus, ha riferito il New York Times. Pechino ha poi condannato Ren, di 69 anni, a 18 anni di prigione.

Secondo quanto riferito, il paese ha arrestato altri critici della sua risposta alla pandemia, tra cui Xu Zhangrun, un professore di legge, e Zhang Xuezhong, un avvocato per i diritti umani.

Xiao Jianhua, un asset manager, è stato rapito da un hotel a Hong Kong nel gennaio 2017, secondo quanto riportato da Reuters. Xiao è scomparso sotto la custodia cinese e il paese ha successivamente sequestrato parti della sua azienda, Tomorrow Group, secondo quanto riportato dal Times a luglio. I regolatori hanno accusato Xiao e altri magnati di aver allontanato potenziali investitori dai mercati azionari cinesi, ha detto The Guardian.

Meng Hongwei, l’ex capo dell’Interpol, è scomparso nel settembre 2018 durante un viaggio in Cina dalla Francia, ha riferito la BBC. Lo scorso gennaio, la Cina lo ha condannato a 13 anni e mezzo di prigione con l’accusa di corruzione.

La moglie di Meng, che per prima ha denunciato la scomparsa del marito, ha detto al Guardian nel 2018 di credere che suo marito fosse innocente e che la sua detenzione fosse politicamente motivata.

“Non è giustizia”, ​​ha detto, aggiungendo: “Penso che la campagna anticorruzione in Cina sia già stata danneggiata. È diventata un modo per attaccare le persone che sono il tuo nemico”.

Leggi anche La Cina annuncia la fine della povertà assoluta

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *