Di Maio in Libia incontra Haftar: “Risposta non sia militare”. Il generale bombarda Tripoli

di Huffingtonpost Il ministro degli Esteri, che ieri aveva visto Serraj: “Lavorare con impegno al cessate il fuoco permanente” Per la Libia si lavora a un cessate il fuoco permanente, quando ancora la tregua raggiunta a fatica lo scorso gennaio… Continue Reading

Libia, l’orrore resta inascoltato. Nuove accuse Onu. Indaga l’Aja

di Nello Scavo  – Avvenire Guterres: sparizioni, esecuzioni, torture e lavoro forzato nei campi di prigionia ufficiali. Le accuse e le preoccupazioni alla vigilia del rinnovo del memorandum Roma-Tripoli. I migranti prigionieri in Libia? «Sistematicamente sottoposti a detenzione arbitraria e tortura»… Continue Reading

La guerra in Libia sta diventando una guerra di altri

di Il Post I due schieramenti ricorrono sempre più ad armi e mercenari stranieri, anche per l’incapacità dell’Europa – e dell’Italia – di trovare una soluzione La guerra in Libia, che si combatte ininterrottamente dal 2014 ma da qualche mese… Continue Reading

Libia, raid aerei di Haftar su Zawiya. Conte sente Putin

di adnkronos Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha avuto questo pomeriggio “una lunga e articolata conversazione” con il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. Al centro dei colloqui i bilaterali, la crisi ucraina, siriana e soprattutto la Libia. Su quest’ultimo dossier, in… Continue Reading

The Sunday Breakfast – 4 – panoramica sui fatti globali della settimana

a cura di Cecilia Capanna _______________ Lettera al lettore – di Roberto Savio Othernews da oggi presenterà ogni domenica un riassunto  degli avvenimenti e dei problemi mondiali più importanti della settimana. Othernews tradizionalmente redige in inglese e spagnolo, le due lingue più diffuse… Continue Reading

Libia, dentro il lager della vergogna. Di cui l’Italia è complice

di Francesca Mannocchi – L’ESPRESSO Un pomeriggio di metà ottobre a Zawhia, città sessanta chilometri a ovest di Tripoli. Le foto ritraggono un gruppo di uomini mentre tagliano un nastro. È un’inaugurazione. Uno di loro è il sindaco di Zawhia, l’altro… Continue Reading

Tripoli e il bluff della guardia costiera: “È gestita da Roma”

di MARCO MENSURATI E FABIO TONACCI – La Repubblica La Sar libica, che ha permesso il ritorno nei lager di 40 mila profughi, è una finzione. La pista nelle carte del pm di Agrigento Sar libica all’italiana, atto secondo. Comunque… Continue Reading