Società Civile

Patrick libero subito!

Feb 14 2020

di Amnesty International

Patrick George Zaki

Patrick libero subito!

Sin dalle prime, confuse, notizie abbiamo capito che stava succedendo di nuovo. Uno studente dell’Università di Bologna di origini egiziane, Patrick George Zaki, è stato sequestratoarrestato appena atterrato in Egitto.

Sappiamo che dovrà restare in carcere almeno 15 giorni in detenzione preventiva. I suoi avvocati hanno denunciato che ha già subito minacce, è stato picchiato e torturato con scosse elettriche.

Patrick deve essere liberato subito. È stato arrestato solo perché è un attivista per i diritti umani. Rischia di subire nuove torture.

👉FIRMA L’APPELLO! 👈

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *