Ambiente e Clima

NAMIBIA: DOPO TRE ANNI IL DESERTO FIORISCE

Mar 7 2020

di Mezzopieno News

Le abbondanti piogge cadute nelle settimane scorse nel deserto del Namib, in Africa, hanno provocato uno dei fenomeni più spettacolari della natura, la fioritura di milioni di bulbi che per decine di chilometri hanno ricoperto il terreno sabbioso completamente inaridito da tre anni.

I gigli del deserto appartengono alla famiglia degli Hesperocallis, un genere di piante da fiore che comprende una singola specie l’Hesperocallis undulata, noto anche come giglio ajo. I fiori di questa specie sono grandi, bianchi con sfumature rosa o verde e sono molto profumati, specialmente di notte. Ci vogliono buone piogge per risvegliare i gigli del deserto, meglio conosciuti in questa zona dell’Africa come gigli Sandhof. La più alta concentrazione di gigli Sandhof fiorisce in situazioni particolari nel sud della Namibia e in alcune parti del Botswana. 

Questa meraviglia naturale ha una breve durata poiché il sole namibiano accorcia la durata della vita della pianta a pochi giorni e le piantine sono molto delicate. Dopo essere fioriti, i bulbi creano alcune foglie e quando crescono e diventano molto grandi si suddividono in una o più parti. Ogni bulbo è in grado di riprodursi in modo rigoglioso dando vita ad un processo di riproduzione praticamente permanente. L’ultima volta che questa fioritura si è verificata è stato nell’estate 2016/2017. 

__________________

Fonte: The NamibianFarm Sandhof Lilies – 1 marzo 2020

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *