Diritti Umani, diritti civili, giustizia sociale, Informazioni & Comunicazioni, Pace e disarmo

Insieme per la pace – Incontri online verso la marcia PerugiAssisi

Giu 1 2020

Il prossimo 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, uniamoci attorno ai grandi valori della nostra Costituzione: libertà, uguaglianza, solidarietà, democrazia, lavoro e pace. L’Italia di cui abbiamo bisogno è questa. L’Italia di San Francesco e di Aldo Capitini.

Incontro online dei Costruttori di Pace 
su Zoom e Facebook
Ore 17.00 – 19.00 
Il link ZOOM per partecipare è:

https://us02web.zoom.us/j/83240411154?pwd=Ukh0Vlc4VXAwVHZzWlMwMktUN1dVZz09

Elenco degli interventi in programma (in ordine alfabetico)

Alessandro Ventura, Presidente La Locomotiva
p. Alex Zanotelli, Comunità missionaria del Comboniani
Alfio Rubino, Presidente Servas Italia
Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace
Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani
Andrea Cuccello, Segretario confederale CISL nazionale
Anna Maria Campogrande, Athena
Anna Maria De Leonardis, La Locomotiva
Carlo Verona, Assessore alla Cultura e pace di Cesena
Elisa Marincola, 
Portavoce Articolo21 
Emanuele Alecci,
 Presidente Padova, Capitale Europea del Volontariato
Emanuele Giordana, Lettera 22
Enrico Gulluni, Coordinatore Nazionale UDU – Unione degli Universitari
Erica Annibali, Stefica Zeko, Mafalda Bonati, Giulia Anemici, studenti Liceo Bertolucci di Parma 
Erica Boschiero, Cantautrice
Fabio Ciconte, Presidente Terra! onlus
Flavio Lotti, Coordinatore Marcia PerugiAssisi
Francesco Carloni, Centro Pace di Cesena
Francesco Cavalli, Hic Sunt Leones
Francesco Vignarca, Rete Italiana Disarmo
Giacomo Cossu, Coordinatore nazionale Rete della Conoscenza
Giampiero Griffo, Rete Italiana Disabilità e Sviluppo
Giorgio Beretta, Rete Italiana Disarmo
Giulia Biazzo, Coordinatrice UdS – Unione degli Studenti
Giuseppe Giulietti, Presidente della Federazione Nazionale della Stampa
Giuseppe Onufrio, Direttore Greenpeace Italia
Giuseppina Gianfranceschi, Coordinamento per la pace di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone
Gloria Volpe, Corpi Civili di Pace
Guido Barbera, Presidente CIPSI
Izzedin Elzir, Imam di Firenze
Jean Fabre, Esperto Onu
Lisa Clark, Beati i Costruttori di Pace, IPB
Marco Mascia, Centro Diritti Umani – Università di Padova
Marco Piccolo, Presidente Fondazione Banca Etica
Marianna Modestini, Logopedista
Mario Galasso, Direttore Caritas Rimini e Emilia Romagna
Mario Menin, Direttore Missione Oggi
Massimiliano Costa, Presidente MASCI 
d. Pierluigi di Piazza, Presidente Centro Ernesto Balducci di Zugliano
Piero Piraccini, Centri per la Pace di Forlì e Cesena
Pietro Gabrielli, Presidente di Pacha Mama Humus di Rimini
Raffaele Crocco, Direttore Atlante delle Guerre
d. Renato Sacco, Coordinatore Nazionale Pax Christi
Rosario Lembo, Comitato Italiano per il diritto all’acqua
Sabina Siniscalchi, Presidente Oxfam Italia
Samuele Ramberti, Pacha Mama Humus di Rimini
Sergio Bassoli, Cgil nazionale, area politiche Europee e internazionali
Yasmine Syar, Centro Pace di Cesena

Hanno assicurato la partecipazione (in ordine alfabetico)

Agostino Manenti, Marciatori per la pace, Vaiano Cremasco e Soncino (CR)
Alberto Zucchero, Portico della Pace, Bologna
Alessandra Della Mea, Edu…Care, Moggio Udinese (UD)
Alessandro Capuzzo, Tavola della pace di Trieste – Comitato Pace Convivenza e Solidarietà “Danilo Dolci” 
Anna Caputo, Arci Lecce, Trepuzzi (LE)
Associazione Italia-Nicaragua (Circolo di Viterbo)
Beppe Pavan,
 Associazione Liberi Dalla Violenza ODV, Pinerolo (TO)
Bruna Iacopino, ACAT ITALIA Azione Dei Cristiani per l’abolizione della Tortura, Roma 
Carla Albarello, Me’Ca Montagnana Città Aperta, Montagnana (PD)
Carla Gramentieri, Associazione Vocedonna, Castrocaro Terme (FC)
Carlo Chierico, UPF Universal Peace Federation Monza – Brianza, Monza (MB)
Domenico Cercio, Associazione Culturale AGORART, Biccari (FG)
Domenico Siracusano, ANYMORE Onlus, Messina
Donato Cela, Sinergie, Bisaccia (AV)
Eden Vitagliano, Ordine degli Assistenti Sociali dell’Umbria, Perugia
Elena Martini, Arte e Cultura per i Diritti Umani, Roma
Emanuela Lollo, Associazione Astra-Volontari per la protezione civile, Caltagirone (CT)
Eugenia Rebecchi, AYUSYA – Associazione di Protezione della Vita, S. Colombano Certenoli (GE)
Franco Colizzi, AIFO Associazione Italiana Amici Di Raoul Follereau, Ostuni (BR)
Gaia Carletti, Associazione volontari Il Cavallo Bianco, Roma
Gianfranco Lemmi, Associazione Giovani Esploratori Apuani, Massa (MS)
Gino Buratti, Accademia Apuana della Pace, Massa (MS)
Giuseppe Musolino, Un’Altra Storia (Lombardia), Varese 
Lamberto Zanetti, Istituto di Studi sul Federalismo e l’Unita Europea “Paride Baccarini”, Forlì (FC)
Libero Ponticelli, Aifo Latina, Latina
Liliana Verdolin, Associazione per la pace tra i popoli, Verona
Lorenzo Faboni, Associazione con Andrea per…, Lovere (BG)
Luca Bortoli, Okkupiamoci, L’Aquila
Luigi Andreini, Associazione Progetto Accoglienza, Borgo San Lorenzo (FI)
Marco Gemignani, BiciLiberaTutti, Roma
Maria Grazia Misani, Tenda della Pace di Bellusco (MB) 
Marco Romani, Associazione Pane Pace Lavoro, Reggio Emilia
Mario Arpaia, Memoria Condivisa, Foggia 
Mario Di Marco, Tavolo per la pace di Viterbo
Mario Sala, Associazione ” A força da partilha” onlus, Cernusco Lombardone (LC)
Michele Di Paoloantonio, AIMPGN – Associazione Italiana Medicina per la Prevenzione della Guerra Nucleare (Sez. Italiana dell’IPPNW), Silvi Marina (Te)
Milvia Monachesi, Associazione Città per la Fraternità, Castel Gandolfo (ROMA)
Mirella Ruo, S.E.N.A.P.E. Cooperativa Sociale, Casale Monferrato (AL)
Monica Toniazzi, Associazione Culturale Tiravento, Greve In Chianti (FI)
Pietro Pertici, Tavola della Pace e cooperazione Valdera, Pontedera (PI) 
Remo Marcone, AMISTRADA, Roma
Remo Quadalti, Associazione Interculturale Karmadonne, Carmagnola (TO)
Renzo Pirini, Associazione volontari Insieme per la Pace, San Mauro Pascoli (FC)
Riccardo Gabrielli, Associazione Culturale Cittadinanza Attiva e Partecipazione, Barberino Tavarnelle (FI) 
Roberto Malinconico, Melagrana, S. Felice a Cancello (CE) 
Rodolfi Paola, Tavolo per la pace di Pianoro (BO)
Silvio Palermo, Made in Jail Onlus, Roma 
Vinicio Zeppilli, Associazione Sportiva La Pedivella, Rimini

* * * 
Odio, uccisioni, femminicidi, guerre, persecuzioni, devastazioni ambientali, approfittatori, sfruttamento, egoismo, ingiustizie, disuguaglianze, costruzione di armi, traffici di armi, mafie,. Questi il coronavirus non li ha fermati e continuano a non darci pace. Dobbiamo reagire!

Le conseguenze economiche e sociali del coronavirus, insieme al cambiamento climatico, alla rivoluzione tecnologica e alle numerose tensioni internazionali aumentano le incertezze e l’insicurezza. Siamo fragili, vulnerabili e interdipendenti. E abbiamo bisogno di aiuti, solidarietà e cure. 

Insomma, abbiamo bisogno di dare risposte concrete a problemi molto concreti, non ideologici. Problemi che coinvolgono miliardi di persone e richiedono scelte e atteggiamenti altrettanto concreti. Dobbiamo rimettere al centro la persona umana e i popoli con i loro fondamentali diritti. Dobbiamo difendere le nostre istituzioni democratiche, dalla città all’Onu.

Oggi più che mai, sentiamo di dover fare almeno tre cose:

1. prenderci cura gli uni degli altri e del pianeta e investire sulla sicurezza umana;
2. costruire l’economia della cura e del bene comune;
3. investire sui giovani e realizzare un nuovo patto educativo.

Il prossimo 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, uniamoci attorno ai grandi valori della nostra Costituzione: libertà, uguaglianza, solidarietà, democrazia, lavoro e pace. L’Italia di cui abbiamo bisogno è questa. L’Italia di San Francesco e di Aldo Capitini.

Martedì 2 giugno 2020 – Festa della Repubblica Italiana
Ore 17.00/19.00
Incontriamoci online su Zoom e Facebook

Riuniamo le energie positive! C’è molto da fare!!!

Il link ZOOM per partecipare è:

https://us02web.zoom.us/j/83240411154?pwd=Ukh0Vlc4VXAwVHZzWlMwMktUN1dVZz09

Se viene richiesto utilizzare questo Meeting ID e Password:
MEETING ID: 878 3649 1511
PASSWORD: 541768

“Anch’io vorrei contribuire a costruire un mondo… non dico migliore ma almeno… un po’ meno schifoso” (studente, 14 anni)

Per adesioni e informazioni: Comitato promotore Marcia PerugiAssisi – 335.6590356 adesioni@perlapace.itwww.perlapace.it

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *